Coronavirus: ordinanza prolunga la libertà di movimento
Giovedì, 18 Giugno 2020 15:01
Nessuna limitazione per la circolazione verso e dalla maggior parte dei Paesi europei. Lo conferma il nuovo provvedimento che il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha pubblicato ieri sera, 17 giugno. La libertà di circolazione si applica a tutti gli Stati dell'Unione Europea e a quelli dell'accordo di Schengen, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato di Città del Vaticano. Fino al 30 giugno gli spostamenti da e per Stati diversi da quelli elencati restano vietati, salvo per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute. Resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. L'ordinanza contiene inoltre allentamenti alle misure di prevenzione in concomitanza di celebrazioni religiose e processioni.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.