Villa Lagarina sceglie le piante mangia smog
Mercoledì, 20 Marzo 2019 08:02
La pulizia dell’aria, con la riduzione dell’anidride carbonica e delle polveri, passa anche dalle scelte che un Comune effettua quando decide di piantumare un parco o un viale. Ecco che Villa Lagarina, riprendendo uno studio elaborato con dati del Cnr e presentato dalla Coldiretti al Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione a Cernobbio, ha stilato il proprio elenco di specie arboree antismog: piante che possono letteralmente ripulire l'aria catturando migliaia di chili di anidride carbonica e sostanze inquinanti come le polveri PM10. Il Comune di Villa Lagarina, da anni certificato Emas, rinnova e rilancia il proprio impegno in tema di ambiente e sviluppo sostenibile. Tra i primi in Trentino e in Italia per l’efficacia della sua raccolta differenziata, ogni anno rinnova la dichiarazione ambientale con cui fornisce ai cittadini informazioni sul proprio impatto e sulle proprie prestazioni ambientali in materia di terra, acqua, aria, rifiuti, energia e acquisti verdi.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.