Arriva il terzo bando di welfare generativo
Giovedì, 18 Aprile 2019 14:12
In 5 anni ha saputo coinvolgere 15 progetti e quasi 140 realtà del territorio trentino: stiamo parlando del percorso di welfare generativo di cui a breve partirà il terzo bando. Si riconferma infatti la volontà di Fondazione Caritro, insieme ai partner Provincia autonoma di Trento, Consiglio delle Autonomie Locali e Fondazione Franco Demarchi, di proseguire l’impegno avviato nel contesto di welfare generativo, iniziato con il progetto Welfare a Km Zero, al fine di facilitare proficue interazioni tra diversi attori della società civile, quali realtà pubbliche, del Terzo settore e del sistema produttivo.
Oggi, in Fondazione Caritro, si è tenuta la presentazione del progetto, alla presenza dell'assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, nonché del presidente uscente e del nuovo presidente di Caritro, Michele Iori e Mauro Bondi, e del presidente della Fondazione Franco Demarchi Piergiorgio Reggio e dal direttore generale Mediocredito Trentino Alto Adige Diego Pelizzari.
"Si tratta di un progetto di rilievo, perché ci consente di dare risposte a problematiche emergenti, come le nuove solitudini, famiglie sempre più vulnerabili e isolate, legami sociali sempre più deboli - sono le parole dell'assessore provinciale -. Si tratta in sostanza di un percorso che supera il welfare tradizionale e cerca di individuare nuove soluzioni, condivise con i soggetti che abitano il territorio, un modo dove le diverse realtà trentine possano conoscersi, incontrarsi, mettersi in relazione in modo nuovo".
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.