Opere idrauliche, sopralluogo in valle Isarco
Venerdì, 21 Giugno 2019 11:11
Opere idrauliche Sopralluogo ieri a tre cantieri in Valle Isarco e Alta Valle Isarco. A Bressanone l’intervento riguarda la messa in sicurezza dell’Isarco all’altezza dell’abitato per evitare alluvioni. I costi ammontano a 1 milione di euro, finanziati attraverso il programma operativo del FESR 2014-20. A Varna, si sta operando sul rio Scaleres, classificato come torrente di alto rischio. Anche questo progetto è finanziato con fondi FESR 2014-20 per 1,5 milioni di euro e finanzierà la realizzazione di una briglia di contenimento capace di trattenere fino a 40.000 mc di materiale. Anche l’affluente di destra dell‘Isarco a Fortezza è attualmente interessato da misure di compensazione del BBT. L’intervento – del costo complessivo di 560.000 euro - serve a dirottare con una curva di 90 gradi l'affleunte nel torrente Riol, facendo sì che eventuali frane cadano direttamente nel bacino di contenimento.Dopo il maltempo del 2012 in Alta Valle Isarco anche il Rio Vizze ha dovuto essere messo in sicurezza, con la realizzazione di 50 blocchi di consolidamento di pietre ciclopiche fra la centrale idroelettrica sopra Prati e il ponte Archer. Questo intervento è finanziato con 1 milione di euro grazie al Fondo Unico Regionale FUR.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.