Olimpiadi 2026, per la prima volta i Giochi in Trentino Alto Adige
Martedì, 25 Giugno 2019 08:57
Lunedì 24 giugno 2019, ore 18.04: un momento che entra di diritto nei libri di storia del Trentino Alto Adige. Il Comitato olimpico internazionale assegna alla candidatura italiana di Milano-Cortina l’organizzazione dell’edizione 2026 delle Olimpiadi invernali. Per la prima volta nella storia, la bandiera olimpica, con i suoi cinque cerchi in rappresentanza dei cinque continenti, sventolerà sulla Provincia di Bolzano, che ospiterà le gare di biathlon ad Anterselva, e sul Trentino. A Baselga di Piné si terranno le gare di pattinaggio di velocità, a Tesero andrà in scena lo sci nordico mentre a Predazzo è previsto il salto con gli sci.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.