Bolzano, due morti per droga in stazione
Martedì, 25 Giugno 2019 08:58
La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo sul duplice decesso per eroina a Bolzano. Le vittime sono un cittadino italiano di 51 anni ed uno straniero di 37 anni regolarmente domiciliati in Alto Adige.I decessi sono avvenuti nei bagni pubblici a distanza di un paio di ore. Accanto ad una delle vittime trovata la siringa per l' iniezione di eroina. Nel mirino degli inquirenti ci sono coloro che hanno ceduto l'ultima dose alle due vittime. Gli inquirenti dunque stanno tentando di dare un volto e un nome allo spacciatore che potrebbe essere incriminato oltre che per violazione della legge sugli stupefacenti anche per morte come conseguenza di altro delitto.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.